Sistemi Informativi Aziendali

immagine nel testo

Il Diplomato in “Amministrazione, Finanza e Marketing”, nell’articolazione: “Sistemi informativi aziendali” ha competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi e processi aziendali (organizzazione, pianificazione, programmazione, amministrazione, finanza e controllo), degli strumenti di marketing, dei prodotti assicurativo-finanziari e dell’economia sociale. Integra le competenze dell’ambito professionale specifico con quelle linguistiche e informatiche per operare nel sistema informativo dell’azienda e contribuire sia all’innovazione sia al miglioramento organizzativo e  tecnologico dell’impresa inserita nel contesto internazionale.

Attraverso il percorso generale, è in grado di:

  • rilevare le operazioni gestionali utilizzando metodi, strumenti, tecniche contabili ed extracontabili in linea con i principi nazionali ed internazionali;
  • redigere e interpretare i documenti amministrativi e finanziari aziendali;
  • gestire adempimenti di natura fiscale;
  • collaborare alle trattative contrattuali riferite alle diverse aree funzionali dell’azienda;
  • svolgere attività di marketing;
  • collaborare all’organizzazione, alla gestione e al controllo dei processi aziendali;
  • utilizzare tecnologie e software applicativi per la gestione integrata di amministrazione, finanza e marketing. Nell’articolazione “Sistemi informativi aziendali”, il profilo si caratterizza per il riferimento sia all’ambito della gestione del sistema informativo aziendale sia alla valutazione, alla scelta e all’adattamento di software applicativi. Tali attività sono tese a migliorare l’efficienza  aziendale  attraverso  la  realizzazione  di  nuove  procedure,  con  particolare  riguardo  al  sistema di archiviazione, all’organizzazione della comunicazione in rete e alla sicurezza informatica.

A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato consegue i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze.

  • Riconoscere e interpretare:
    • le tendenze dei mercati locali, nazionali e globali anche per coglierne le ripercussioni in un dato contesto;
    • i macrofenomeni economici nazionali e internazionali per connetterli alla specificità di un’azienda;
    • i cambiamenti dei sistemi economici nella dimensione diacronica attraverso il confronto fra epoche storiche e nella dimensione sincronica attraverso il confronto fra aree geografiche e culture diverse;
  • Individuare e accedere alla normativa pubblicistica, civilistica e fiscale con particolare riferimento alle attività aziendali.
  • Interpretare i sistemi aziendali nei loro modelli, processi e flussi informativi con riferimento alle differenti tipologie di imprese;
  • Riconoscere i diversi modelli organizzativi aziendali, documentare le procedure e ricercare soluzioni  efficaci rispetto a situazioni date;
  • Individuare le caratteristiche del mercato del lavoro e collaborare alla gestione delle risorse umane;
  • Gestire il sistema delle rilevazioni aziendali con l’ausilio di programmi di contabilità integrata;
  • Applicare i principi e gli strumenti della programmazione e del controllo di gestione, analizzandone i risultati;
  • Inquadrare l’attività di marketing nel ciclo di vita dell’azienda e realizzare applicazioni con riferimento a specifici contesti e diverse politiche di mercato;
  • Orientarsi nel mercato dei prodotti assicurativo-finanziari, anche per collaborare nella ricerca di soluzioni economicamente vantaggiose;
  • Utilizzare i sistemi informativi aziendali e gli strumenti di comunicazione integrata d’impresa, per realizzare attività comunicative con riferimento a differenti contesti;
  • Analizzare e produrre i documenti relativi alla rendicontazione sociale e ambientale, alla luce dei criteri sulla responsabilità sociale d’impresa.

    Nell’articolazione: “Sistemi informativi aziendali”, le competenze di cui sopra sono differentemente sviluppate e opportunamente integrate in coerenza con la peculiarità del profilo di riferimento.

    L’attività di orientamento delle classi seconde viene svolta in orario curricolare nel mese di dicembre, in data e orario definiti con i Consigli di Classe e si basa su:

    • Presentazione del Triennio di Amministrazione Finanza e Marketing e della sua articolazione triennale Sistemi Informativi Aziendali: caratteristiche distintive, quadri-orario, discipline e loro contenuti, materiali che illustrino quanto realizzato durante l’attività didattica (video, progetti, …), sbocchi professionali, accesso all’università/alla formazione post-diploma.;
    • Incontro con i docenti dei due Trienni di specializzazione;
    • Incontro con gli alunni dei due Trienni di specializzazione;
    • ncontro pomeridiano con le famiglie delle seconde per presentare il Triennio di specializzazione.

    Finalità

    • Aiutare gli alunni a riconoscere le proprie attitudini e ad operare scelte autonome e consapevoli;
    • Fornire agli alunni e alle loro famiglie informazioni esaurienti sui due Trienni di specializzazione al fine di favorire una scelta educativa consapevole e mirata;
    • Fornire agli alunni la testimonianza diretta di studenti che hanno già effettuato la scelta del triennio di specializzazione;
    • Invitare le famiglie a partecipare agli incontri di orientamento affinché possano supportare e accompagnare i figli nella loro scelta educativa.

    Ultima modifica il 09-08-2020

    Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY.
    Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.